Italia Reale Stella e Corona di Biella

Abbonamento a feed Italia Reale Stella e Corona di Biella
Sito Locale di BiellaConterio Albertohttp://www.blogger.com/profile/07925181567124388228noreply@blogger.comBlogger380125
Aggiornato: 17 ore 33 min fa

Elezioni Comunali 2018

Lun, 11/06/2018 - 20:58
Elezioni Comunali 2018

San Damiano al Colle : ITALIA REALE 4,5 % voti 

Eletti tre consiglieri :
Giancarla Vicentini,
Sergio Imondi,
Fabio Miotti.

Bravi e congratulazioni al Segretario Regionale per le attività politiche della Lombardia Silvio Caleffi.

Frazione Balma: Contro la festa della truffa e dell'inganno

Sab, 02/06/2018 - 09:06
Frazione Balma: Contro la festa della truffa e dell'inganno: Per combattere ogni truffa e ogni inganno, ricordare il 2 giugno 1946 è un dovere morale per ogni vero italiano. Quindi l'augurio che...

CAOS POLITICO MAI VISTO: LA FINE DI UN SISTEMA

Mer, 30/05/2018 - 21:48
Comunicato Stampa 


CAOS POLITICO MAI VISTO: LA FINE DI UN SISTEMA

La Direzione Nazionale di Italia Reale, udite le relazioni del Presidente Nazionale Avv.Massimo Mallucci e del Segretario Nazionale Dott. Angelo Novellino, ha approvato il seguente comunicato stampa, del quale si chiede la massima diffusione:
1) per quanto riguarda gli scontri tra il Capo dello Stato e la classe politica, i monarchici di Italia Reale ricordano il pensiero e gli insegnamenti dell'indimenticabile costituzionalista Prof. Fausto Cuocolo: "il Presidente della Repubblica ha un ristretto margine di discrezionalità nella scelta del Presidente del Consiglio (mentre non ne ha alcuno nella scelta dei Ministri, formalmente demandata al Presidente del Consiglio), proprio perché Egli dovrà tenere, nel debito conto, le indicazioni che gli vengono date  da parte di coloro che sono gli interpreti della volontà e degli orientamenti del Paese e delle forze politiche rappresentate in Parlamento".
2) i monarchici di Italia Reale esprimono forti dubbi che tra gli obblighi costituzionali vi siano il rispetto da parte dell'Italia dei vincoli europei, euro compreso: il tutto imposto al popolo senza possibilità di scelta.
3) la tutela dei risparmi non viene senz'altro garantita dalle banche centrali e dagli affaristi che speculano sulla crisi italiana.
4) i padroni della politica che hanno costruito una democrazia senza popolo, con sistemi elettorali che hanno privato gli elettori della completa sovranità di scelta si trovano, ora, a fare i conti con un sistema asfittico che non ha più nulla da dire agli italiani.5) i monarchici di Italia Reale ribadiscono con forza la necessità di eleggere, al più presto, una Assemblea Costituente che possa ripensare l'attuale assetto politico-statuale per costruire un'Italia migliore. 
l'addetto stampa Pier Francesco Gaviglio Rouby de Cals

IL GRANDE INGANNO Valerio Malvezzi cut

Mar, 08/05/2018 - 21:26

Elezioni politiche 2018

Sab, 10/03/2018 - 17:31
COMUNICATO  STAMPA
Elezioni politiche 2018 

Il Presidente Nazionale di Italia Reale, Avv. Massimo Mallucci, in relazione alle recenti elezioni politiche, ha dichiarato :" A nome dei Monarchici di Italia Reale ringrazio tutti coloro che hanno dato la propria disponibilità per la formazione delle liste del BLOCCO NAZIONALE PER LE LIBERTA', presentate , assieme ala componente " DEMOCRISTIANA" , per segnalare la presenza necessaria di un vero Centro - Destra che continuerà l'organizzazione sul territorio. Presenti soltanto in Basilicata, Molise, Lazio1,Friuli, Lombardia2 , abbiamo dato la possibilità ad alcune migliaia di elettori che hanno scelto il nostro simbolo, di andare a votare senza vergognarsene.  I risultati dimostrano la inesorabile e continua diminuzione dei votanti (- 3% rispetto alle precedenti elezioni) l'aumento vertiginoso delle schede annullate e bianche, il cui numero sembra tenuto nascosto dai costruttori del consenso e, persino, nei dati del Ministero dell'Interno. E' chiaro che le percentuali che i vari partiti si sono attribuiti non rappresentano la reale consistenza delle forze politiche , in rapporto agli elettori ed ai votanti. La poca chiarezza dei  " Padroni della Politica" ci ha regalato un' Italia ingovernabile ed una legge elettorale che umilia la Sovranità del Popolo. Personaggi chiaramente esclusi dall'elettorato, solo perché ben ancorati al sistema di potere, si ritrovano ad occupare le stesse poltrone con gli stessi privilegi, insieme ad indagati , comunque eletti, nonostante le procedure tutt'ora pendenti. Nuove componenti, senza radici e senza storia, tra risse interne ed allegre stravaganze, si avviano verso irrituali alleanze che peseranno sul futuro dell' Italia , riproponendoci una versione aggiornata "post-sessantottina" di chi voleva portare " la fantasia al potere".  Confondere la fantasia con la realtà potrebbe essere, però, causa di "paranoia". Di fronte ad un sistema agonizzante riproponiamo , con energia, l'elezione di un'Assemblea Costituente, ampiamente rappresentativa . Raccoglieremo firme e predisporremo gli opportuni ricorsi , anche presso i competenti organismi di giustizia internazionali per denunciare una legge elettorale che impone gli eletti , col sistema perverso di liste e listini bloccati "-