storia

LA BATTAGLIA DI LEPANTO

autore: 
R.S.

Quattrocentotrenta anni fa, il 7 Ottobre 1571, la flotta cristiana, sotto il comando di Don Giovanni d'Austria, figlio naturale dell'Imperatore Carlo V e fratellastro del Re di Spagna Filippo II, nelle acque di Lepanto sconfiggeva la flotta musulmana che si accingeva alla conquista dell'occidente.

argomenti: 
anno: 
mesi: 

STORIA DELLE MEDAGLIE DI CASA SAVOIA

autore: 
Marco Barbero

Nel 1757 Carlo Emanuele III ordinò a Lorenzo Lavy, il più eminente incisore piemontese dell'epoca, di dedicare una medaglia a ciascun Sovrano della Real Casa.

Le motivazioni di tale opera furono dettate in primo luogo dall'esigenza di Sovrani ed Ambasciatori di portare un dono in rappresentanza della Casata, ed in seguito di lasciare un'impronta tangibile nel tempo. Lavy eseguì 77 coni con l'ausilio dell'Abate Berta per le leggende dei rovesci delle medaglie; a causa della morte del Duca e delle ingenti spese che le coniazioni richiedevano, le medaglie non vennero però battute.

argomenti: 
anno: 
mesi: 

AL PANTHEON

autore: 
ITALIA REALE

Nel centoquarantesimo anniversario della proclamazione del Regno d'Italia

Riportiamo l'intervento del Conte Enzo Capasso Torre delle Pastene al Pantheon, il 14 marzo 2001.

argomenti: 
anno: 
mesi: 

RE GALANTUOMO

autore: 
ITALIA REALE

D'Azeglio disse al Re: “Ce ne sono stati così pochi nella Storia di Re galantuomini, che sarebbe veramente bello cominciare la serie”. “Ho da fare il Re Galantuomo?” chiese sorridente Vittorio Emanuele. “Vostra Maestà ha giurato fede allo Statuto, ha pensato all'Italia e non al Piemonte. Continuiamo di questo passo a tener per certo che a questo mondo tanto un Re quanto un individuo oscuro non hanno che una sola parola, e che a quella si deve stare”. “Ebbene il mestiere mi par facile” disse S.M. “E il Re Galantuomo l'abbiamo!” osservò d'Azeglio.

argomenti: 
anno: 
mesi: 

Pagine