Il giornale di politica, cultura e informazione

più indipendente e libero

IL GIORNALE ITALIA REALE MARZO APRILE 2018

ITALIA REALE MARZO APRILE 2018

Il Giornale Italia Reale

autore: 
italia reale

Comitato di Redazione

Da quasi 50 anni Italia Reale è la testata dei monarchici italiani e di tutti coloro che intendono informarsi su un giornale libero!
 
Se non avete ancora contribuito è il momento più opportuno per farlo, seguendo le indicazioni sotto riportate: 
Occorre inviare un contributo che si quantifica, in via del tutto indicativa, in € 25,00 a mezzo bollettino di conto corrente postale, intestato a: 
argomenti: 
anno: 

Le Notizie Reali


In questa sezione riportiamo alcune notizie di attualità sulle Monarchie proveniente da tutto il mondo.

Don Felipe e Doña Letizia hanno presieduto presso il Palazzo Reale di Madrid la tradizionale celebrazione della Pascua militare, quest’anno però accompagnati da Re Juan Carlos e dalla regina Sofia, come omaggio all’80
Il Re Harald V di Norvegia ha vinto il prestigioso premio "Persona dell'anno 2017" dal secondo quotidiano norvegese VG (

Pagine

Riflessioni di Italia Reale


In questa sezione segnaliamo alcuni contenuti selezionati dal web, aggiungendo le nostre riflessioni o commenti in merito

L'opinione di Italia Reale:

Come da tradizione 9 aerei scelti dall'aeronautica militare hanno sorvolato il Vittoriano mentre il nuovo presidente della repubblica Sergio Mattarella 

L'opinione di Italia Reale:

Durante la terza votazione per eleggere il nuovo presidente della repubblica c'è stato un curioso incidente: un forte vento che soffiava sulla Capitale 

L'opinione di Italia Reale:

Oggi si sono concluse le votazioni per eleggere il Capo dello Stato, e al quarto tentativo, quando basta la maggioranza assoluta, il candidato Mattarella, sponsorizzato da Renzi, ha superato la soglia per diventare il 12° inquilino del Quirinale.
 
Come da copione, le elezioni del presidente della repubblica sono una farsa.

L'opinione di Italia Reale:

Il presidente Vladimir Putin ha ordinato al colosso energetico Gazprom di interrompere le forniture di gas naturale che attraversano l'Ucraina, ed ha deciso di spostare il flusso di gas russo verso l'Europa lungo un altro percorso (Turkish Stream) che passa sotto al Mar Nero.

Pagine