Italia è il paese più corrotto d'Europa

Opinione di Italia Reale: 
Anche quest'anno l'organizzazione internazionale non governativa "Transparency International" ha pubblicato il suo rapporto sulla corruzione percepita nei vari paesi del mondo.
 
Secondo questa graduatoria l'Italia è il paese più corrotto sia tra i paesi del G7 che in Europa.
Nella classifica mondiale della corruzione 2014 l’Italia è al 69° posto - con coefficiente 43 su 100 - alla pari di Grecia e Romania.
Rispetto all''anno precedente la situazione dell'Italia in Europa peggiora perché è stata raggiunta dalla Bulgaria e Grecia al 69° posto, che migliorano la loro posizione in classifica. Adesso in Europa l’Italia è proprio l'ultima ...
 
In una scala da zero (gravemente corrotto) a 100 (assolutamente pulito), l'Italia con i suoi 43 punti si colloca tra le nazioni al mondo che non raggiungono neppure la sufficienza in trasparenza. (50 punti)
Questo scarso punteggio ha una conseguenza economica pesante. Essendo quest'indice legato alla percezione è ovvio che tale percezione orienta gli investimenti nel nostro paese e quindi allontenerà ancora di più gli investitori. 
 
Questo triste primato è alimentato da uno Stato repubblicano incapace di combattere la corruzione, anzi
il caso EXPO, il Mose e l'ultimo scandalo della Cupola romana dimostrano quanto sia sempre più difficile distinguere tra Stato ed associazione di stampo mafioso.
 
Infine una considerazione più generale. Dal rilevamento dei 178 Paesi presi in considerazione, risulta che gli Stati più onesti sono le Monarchie ; tra i primi 10 Paesi ci sono 7 Monarchie (Danimarca Nuova Zelanda, Svezia, Norvegia Olanda, Lussemburgo  e Canada) e 3  repubbliche (Finlandia, Svizzera, Singapore).
Tra i primi 20 Paesi, ci sono 12 Monarchie contro 8 repubbliche.
Guardando gli ultimi 45 posti della classifica ci sono 43 repubbliche e solo 2 monarchie.
 
E' solo un caso che i paesi più onesti sono Monarchie ?