politica

Dubbi e sospetti su Gentiloni, premier incaricato da Mattarella

Il presidente Mattarella ha consegnato l'incarico di formare il governo a Paolo Gentiloni, che ha accettato con riserva.
 
Avevamo già considerato inaccettabile il trattato di Caen , sottoscritto dal ministro degli esteri italiano Gentiloni e dal ministro francese Laurent Fabiuss, con il quale il governo di Renzi ha ceduto alla Francia le acque più pescose al Nord della Sardegna. 

Brexit : il popolo britannico si ribella alla Ue e nel Regno Unito vince la democrazia

Brexit è stata una giornata storica. È la rivincita della sovranità nazionale e dimostra che è possibile uscire dalla Ue, rendendo concreta la possibilità che altri Paesi seguano l'esempio britannico. 
 
Nonostante gli scenari apocalittici e la forte propaganda mediatica, i britannici non si sono fatti gabbare, e si sono ribellati all’Unione europea.
 

Un'idea per ricostruire la Libia : ripristinare la Monarchia

Dopo la fine del leader Gheddafi la Libia è precipitata in un caos profondo. Dopo aver compiuto gravi errori adesso l’establishment politico occidentale ha bisogno a Tripoli di una figura politica fedele che, allo stesso tempo sia un simbolo unificante nazionale per i libici. Inutile dire che per realizzare un piano del genere l’unico modo è ripristinare la Monarchia in Libia. La persona più adatta è il principe Mohammed el-Senussi, figlio del principe ereditario deposto da Gheddafi nel 1969.
 

La Nuova Zelanda fedele alla Bandiera e alla Monarchia

REFERENDUM IN NUOVA ZELANDA: LA BANDIERA NON SI CAMBIA
 
I neozelandesi hanno deciso di non cambiare la bandiera della Nuova Zelanda e di tenere quella storica composta dallo Union Jack del Regno Unito e dalle 4 stelle rosse su sfondo blu della Croce del Sud.
 

Pagine