Il giornale di politica, cultura e informazione

più indipendente e libero

IL GIORNALE ITALIA REALE APRILE MAGGIO GIUGNO 2022

Il Giornale Italia Reale

autore: 
italia reale

Comitato di Redazione

Da più di 50 anni Italia Reale è la testata dei monarchici italiani e di tutti coloro che intendono informarsi su un giornale libero!
 
Se non avete ancora contribuito è il momento più opportuno per farlo, seguendo le indicazioni sotto riportate: 
Occorre inviare un contributo che si quantifica, in via del tutto indicativa, in € 25,00 a mezzo bollettino di conto corrente postale, intestato a: 
argomenti: 
anno: 

76 anni fa Umberto II lasciava l'Italia

Dopo che il 10 giugno 1946 la Corte di Cassazione diede in via ufficiosa i risultati del referendum, che davano vincente la repubblica sulla monarchia, era stato rimandato al 18 giugno la definizione dei risultati e la pronun

Riflessioni di Italia Reale


In questa sezione segnaliamo alcuni contenuti selezionati dal web, aggiungendo le nostre riflessioni o commenti in merito

L'opinione di Italia Reale:

74 anni (30 gennaio 1945) le donne italiane conquistavano il diritto al voto quando l’Italia era ancora un Regno.
 
Il diritto al voto per le donne fu sancito il 30 gennaio 1945 quando la riunione del consiglio dei ministri si disse favorevole all’estensione alle donne del diritto al voto.

L'opinione di Italia Reale:

Dopo la reazione della polizia francese contro alcuni studenti  nel paesino di Mantes-la-Jolie, dove questi giovani sono stati immortalati in video in ginocchiati e con le mani legate dietro la schiena, la repubblica di Macron ha scelto misure eccezionali per contrastare i gilet gialli a Parigi, utilizzando addirittura i blindati della gendarmeria francese che erano stati utilizzati in Kosovo.
 

Pagine

Notizie Reali


In questa sezione riportiamo alcune notizie di attualità sulle Monarchie proveniente da tutto il mondo.

Il Principe di Galles Carlo ha partecipato 
Il principe Harry e la moglie Meghan Markle non potranno più utilizzare i titoli di altezze reali in quanto non rappresenteranno più formalmente la Corona inglese.

Pagine