lavoro

L’occupazione in Italia è la più bassa in UE, dopo Croazia e Grecia

In Italia il tasso di occupazione è il più basso in Europa, dopo Croazia e Grecia. 
1 Maggio festa dei lavoratori o dei disoccupati?
 
In Italia i dati relativi all’occupazione sono drammatici: il numero dei lavoratori resta a circa 22 milioni e 500 mila italiani (dipendenti più autonomi) e si continua a registrare dei ritardi occupazionali molto preoccupanti.