Re Felipe consegna i Premi Principessa delle Asturie 2017

Data: 
20 ottobre 2017

Il Re Felipe VI di Spagna, la Regina Letizia e la regina Sofia sono arrivati ad Oviedo in occasione dei Premi Principessa delle Asturie 2017, uno dei più importanti eventi culturali internazionale, che si tiene tradizionalmente al Teatro Campoamor.

Prima della cerimonia di premiazione, i sovrani hanno ricevuto i vincitori, i presidenti della giuria, i membri della Fondazione della Principessa delle Asturie, accolti da numerose autorità.

Dopo il concerto il presidente della Fondazione Principessa delle Asturie ha offerto una cena in onore dei Sovrani, alla presenza di membri delle commissioni della Fondazione ed i vincitori della principessa delle Asturie 2017.

Giunti al Teatro Campoamor, il Re Felipe, la Regina Letizia e la Regina Sofia, sono stati accolti dal sindaco di Oviedo, Wenceslao López e dal Presidente della Fondazione Principessa delle Asturie, Matias Rodriguez Inciarte.  Quindi Felipe e Letizia hanno attraverso la navata centrale del teatro per raggiungere il tavolo presidenziale, mentre Sofía è andata al Palco Reale. Dopo l'interpretazione dell'Inno nazionale il Re ha dichiarato aperta la cerimonia Principessa delle Asturie 2017.

Quest'anno i vincitori sono :

- Per ricerca scientifica e tecnica :Rainer Weiss, Kip S. Thorne, Barry C. Barish per la rilevazione diretta delle onde gravitazionali, previste da Albert Einstein nella sua teoria della relatività generale un secolo fa. 

- Per la Letteratura: Adam Zagajewski, poeta e saggista polacco.

- Per la Cooperazione Internazionale: la Hispanic Society of America, un'organizzazione fondata nel 1904 per la difesa e la promuovere dell'arte, tradizioni e della storia dei paesi in cui si parla in lingua portoghese e spagnola.

- Per la Comunicazione e scienze umane: Les Luthiers, uno dei principali comunicatori di cultura latinoamerican.

- Per le Scienze Sociali: Karen Armstrong, studioso di fenomeni religiosi, una delle più grandi autorità sul  Cristianesimo, Islam e Ebraismo.

- Per lo Sport la squadra di rugby della Nuova Zelanda, "All Blacks", diventata un'icona di questo sport in tutto il mondo che con i suoi straordinari successi sportivi fa riflettere sui grandi valori della solidarietà e dello sport.

 Per le Arti :William Kentridge, uno degli artisti più completi e innovativi della scena internazionale.

- Per la Concordia  la Unione Europea, che ha contribuito alla diffusione in tutto il mondo i valori della libertà, diritti umani e solidarietà, premiati Jean-Claude Juncker, Donald Tusk e Antonio Tajani.
 
Dopo questi interventi, il Re Felipe ha tenuto il suo discorso, ricordando subito gli incendi che si sono verificati la scorsa settimana in Spagna e in Portogallo : " ... esprimere tutto il nostro affetto e la solidarietà alle migliaia di persone in Galizia, Asturie, Castilla y Leon e nella nazione sorella del Portogallo, che hanno subito terribili incendi degli ultimi giorni" e quindi ha esaminato i meriti dei vincitori.
 
Per concludere le sue parole, Felipe ha affermato che "in questi tempi difficili in cui viviamo, è più che mai necessario pretendere i principi democratici in cui crediamo e su cui si fonda la nostra vita in comune. I nostri cittadini lo meritano, hanno bisogno e lo richiedono: i cittadini vogliono vivere insieme e progredire in pace ed offrono quotidianamente esempi di sacrificio, dedizione e impegno per il loro paese ... ".
 

VIDEO